.

Se stai cercando di fotografare il cielo notturno, lo Utah meridionale è il posto dove stare: con una combinazione di alcuni dei cieli più bui nei 48 inferiori, paesaggi drammatici e campeggio fantastico non c'è niente di meglio di qui. Non importa se sei un esperto di astrofotografia o un principiante assoluto della fotografia, lo Utah meridionale offre incredibili opportunità per esercitarsi e migliorare la tua arte e noi di Dreamland Safari Tours ci piace ospitare fotografi di tutti i livelli.

L'astrofotografia può sembrare terribilmente difficile dall'esterno, ma non deve esserlo. Se ti piace l'idea di creare immagini straordinarie del cielo notturno e hai appena iniziato, ecco alcune delle nozioni di base che vorrai sapere.

  • Ingranaggio. I tre componenti fondamentali dell'attrezzatura di cui hai bisogno sono un treppiede, una fotocamera DSLR e un obiettivo grandangolare (14-24 mm con un'apertura di lavoro di 2.8 o inferiore è un buon inizio). Sì, c'è molta più attrezzatura che può aiutare a migliorare i tuoi risultati di astrofotografia, ma se hai appena iniziato questo è quello che vorrai avere a portata di mano. Se desideri scaricare un elenco di attrezzi stampabile, lo abbiamo anche per te, proprio in fondo a questo post. 
  • Posizione e composizione. Essere in grado di fotografare le stelle con competenza è importante, ma (in genere) non crea un'immagine accattivante. Per creare una bella composizione, ti consigliamo di trovare un primo piano unico e potente. Ecco perché siamo a Tour safari nel mondo dei sogni porta spesso i fotografi in tour notturni in luoghi come Tasca bianca, Toroweapo Grande Camera.
  • Timing. La stagione della Via Lattea va da marzo a ottobre nell'emisfero settentrionale; durante i mesi invernali, il nucleo galattico (cioè la parte più luminosa della Via Lattea) non si eleva mai al di sopra dell'orizzonte. Inoltre, è generalmente più sicuro avventurarsi vicino a una luna nuova per assicurarsi che la luna non eclissi la luminosità delle stelle.
  • Impostazioni della fotocamera. Un intero trattato può essere scritto su questo argomento, ma ancora una volta: se hai appena iniziato, inizia concentrandoti sulle basi. Devi scattare in modalità manuale e utilizzare le seguenti impostazioni:
    1) L'arresto F più basso possibile (in genere 1.4-2.8)
    2) ISO nella gamma 3200-12800; un ISO più alto renderà la tua immagine più luminosa, ma anche più rumorosa
    3) Una velocità dell'otturatore molto bassa nell'intervallo di 10-15 secondi

Infine... per ottenere immagini stellari davvero nitide e di alta qualità, inclusi incredibili scatti della Via Lattea, scie stellari e altro ancora, i fotografi più seri scattano effettivamente una serie di immagini che poi combinano in post-elaborazione per eliminare il rumore che crea foto più nitide e chiare. Se è qualcosa di cui vorresti saperne di più, unisciti a noi in uno dei nostri seminari di fotografia della Via Lattea con l'acclamato astrofotografo Cody York, che ora è al suo terzo anno di insegnamento Cliniche della Via Lattea per Dreamland Safari Tours a White Pocket e il Grande Camera. Se non stai cercando istruzioni per la fotografia ma potresti aver bisogno di aiuto per raggiungere i migliori spot astronomici che sono in genere lontani, lontani dal marciapiede (come Toroweap) — vieni a partecipare a uno dei nostri tour notturni. Dai un'occhiata ai nostri tour di più giorni ed eventi speciali online qui, oppure chiamaci al 435-644-5506 per saperne di più!

Per un elenco completo degli attrezzi necessari per l'astrofotografia di alta qualità, fare clic sul collegamento sottostante per scaricare l'elenco completo degli attrezzi consigliati.
 

Sogni avventure epiche nel deserto? 

Rimani aggiornato per scoprire quando aggiungiamo nuove destinazioni escursionistiche, viaggi con lo zaino e workshop fotografici.
Non ti invieremo spam. 

Chiama ora il pulsante